27 Novembre 2020
documenti

La Germania non è un paradiso per i migranti. (di Annalisa Camilli)

17-08-2015 - 210,44 KB - accoglienza profughi
icona relativa a documento con estensione pdf La Germania non è un paradiso per i migranti. (di Annalisa Camilli)

Appena un mese fa il video di Angela Merkel che fa piangere una ragazzina palestinese ha fatto il giro del web. Siamo stati tutti colpiti dalla mancanza di empatia della cancelliera, che ha risposto senza giri di parole a Reem Sahwil, una richiedente asilo che in un tedesco perfetto aveva espresso il suo desiderio: "Vorrei avere una vita come tutti gli altri, andare all´università in Germania".
Merkel ha risposto: "La politica a volte è dura. Tu ora sei qui davanti a me e sei una brava persona. Ma in Libano ci sono migliaia e migliaia di profughi palestinesi che vogliono venire qui e se noi dicessimo sì, vorrebbero venire tutti quanti, non ce la faremmo a gestire la situazione. L´unica cosa che possiamo fare è prendere una decisione sulle espulsioni di chi non è in regola". (...)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio