22 Settembre 2020
documenti
percorso: Home > documenti > Editoriali

E par malato tutto ciò che esiste - straniamenti

27-02-2017 - 396,86 KB - Editoriali
icona relativa a documento con estensione pdf E par malato tutto ciò che esiste - straniamenti

Accompagnata dal clangore dei media, una lettera aperta firmata da 600 accademici, e indirizzata al Presidente del Consiglio e alla Ministra dell´Istruzione, Contro il declino dell´italiano a scuola fa tornare alla mente una battuta attribuita a Rodolfo Wilcock, che richiesto sulla sua scarsa speranza nei giovani rispondeva: "Perché conosco i loro padri."
Il piglio è giornalistico, e non concede nulla allo stile (e al metodo) scientifico. Questa la diagnosi iniziale: "È chiaro ormai da molti anni che alla fine del percorso scolastico troppi ragazzi scrivono male in italiano, leggono poco e faticano a esprimersi oralmente. Da tempo i docenti universitari denunciano le carenze linguistiche dei loro studenti (grammatica, sintassi, lessico), con errori appena tollerabili in terza elementare. Nel tentativo di porvi rimedio, alcuni atenei hanno persino attivato corsi di recupero di lingua italiana".
Si tratta, fino a prove attendibili che mancano, di impressioni, come tali da prendere in considerazione e da esaminare. Dicono molto su chi ha scritto il documento e qualcosa su chi lo sottoscrive, poco sul fenomeno di cui si parla. (...)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio