24 Settembre 2020
documenti

Cie di Roma: casi di scabbia, i migranti si tagliano le vene e ingoiano ferro e lamette (di Raffaella Cosentino)

06-09-2015 - 161,93 KB - accoglienza profughi
icona relativa a documento con estensione pdf Cie di Roma: casi di scabbia, i migranti si tagliano le vene e ingoiano ferro e lamette (di Raffaella Cosentino)

Sono centri semivuoti ma costano milioni di euro. A Roma 73 migranti su 364 posti. A Torino sono 20 i reclusi. Gabriella Guido (LasciateCIEntrare): "ormai ci sono più agenti e operatori che migranti". Restano l´autolesionismo e le condizioni sanitarie drammatiche (...)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio