24 Aprile 2018
documenti

"Accoglienza.La propaganda e le proteste del rifiuto, le scelte istituzionali sbagliate." (Lunaria)

29-05-2017 - 392,39 KB - accoglienza profughi
icona relativa a documento con estensione pdf "Accoglienza.La propaganda e le proteste del rifiuto, le scelte istituzionali sbagliate." (Lunaria)

Le proteste contro la presenza o l´apertura di nuovi centri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati hanno attraversato il nostro paese, nelle grandi città come nei piccoli comuni. Sarebbe un errore sottovalutare i problemi e i rischi che questi episodi portano alla luce.
Per questo Lunaria ha deciso di dedicare un approfondimento all´analisi dei 210 episodi di ´rifiuto´ dell´accoglienza monitorati nel 2016: dalle dichiarazioni verbali di rilievo pubblico, agli strumenti della propaganda (manifesti, striscioni, volantini) fino alle iniziative pubbliche (petizioni, lettere aperte, manifestazioni).
Nella seconda parte del dossier sono invece illustrati i contenuti dei Decreti Legge n.13 del 17 febbraio 2017 e n.14 del 20 febbraio 2017, la cui conversione in legge è proprio in questi giorni in discussione in Parlamento. Il decreto n.13 interviene tra le altre cose a modificare il sistema di detenzione amministrativa dei Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE). Il dossier ricorda alcune delle proteste e delle storie di ingiustizia che li hanno attraversati negli ultimi tre anni.
Nelle conclusioni Lunaria chiede:
al Parlamento di non convertire in legge i Decreti Legge n.13 e n.14 2017;
al Governo un cambiamento delle politiche migratorie e sull´asilo;
a chiunque ricopre una carica istituzionale un più forte impegno pubblico e esplicito nella condanna della propaganda e dei comportamenti discriminatori, xenofobi e razzisti. (LUNARIA)

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.

Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio